Sport Bocce Marche

"Lo dobbiamo fare, per le bocce". Con questa frase qualcuno, a TVRS, lo prende bonariamente in giro. Una frase, più o meno uguale, con cui quattro amici, intorno al 1300, si promettevano eterna e reciproca solidarietà per continuare a difendere la memoria di frate Camillo e del suo impegno per diffondere il gioco delle bocce in quei tempi in cui Papi e Re lo avevano proibito.
Era soltanto un film, o meglio un corto di circa 15 minuti, "Bocce story due-Gli Antichi" il seguito di "Bocce story Uno-Gli Antenati" dove invece si ipotizzava la nascita del gioco delle bocce in età preistorica, quando gli ominidi si allenavano a lanciare pietre contro un bersaglio per poi colpire i piccoli animali da catturare, scoprendo che la cosa era divertente..
Questi sono gli unici due film esistenti al mondo sul gioco delle bocce, li potete trovare su Youtube alla voce ricerca di "marinelloni" e li ha realizzati Maurizio Marinelli, il "tuttobocce" di TVRS, colui che da 25 anni cura una rubrica bocce sulla nostre emittente e la cura rigorosamente il lunedì notte, per andare in onda il martedì alle 13. Un appuntamento che in tanti anni non ha mai fallito, il che significa che non si è mai..addormentato.
Dello sport delle bocce lui ha fatto una ragione di vita ed è sempre presente in tutte le più importanti manifestazioni, regionali e non solo, con la sua telecamera e il suo microfono, sì perché lui è uso fare tutto da solo, dalle riprese, alle interviste, al montaggio, gli manca solo..la messa in onda cosa, quest'ultima, che a volte fa tremare gli addetti perché lui, come d'abitudine, arriva all'ultimo minuto ma..arriva! Non è mai in ritardo, invece, quando c'è da mangiare, anche perchè lui èsempre là...Bocce e non solo, dice lui, perché l'amore per le immagini, e per la gente, gli permette di trattare anche argomenti diversi, con sentimento e anche con una sottile dose di umorismo. Un suo documentario "Amore Urbano" si è piazzato al terzo posto in un concorso nazionale di "corti" e alcuni suoi filmati sono stati trasmessi su Rai Uno, a "Uno mattina" e Rai Due a "Segreti".
Ha ricevuto, a Portonovo, il Premio Marche Oro. Giornalista pubblicista, videomaker, addetto stampa della Federbocce Marche, scrive di bocce su quotidiani e riviste specializzate e il suo sogno, come quello di tanti altri appassionati di questo sport, è uno solo: vedere le bocce alle Olimpiadi. E dopo il successo delle piastrelle sul ghiaccio alle Olimpiadi invernali di Torino, il kurling, il sogno è diventato anche un po'..rabbia!‚"

In collaborazione con la Federazione Italiana Bocce, il programma manda in onda le competizioni di tale disciplina sportiva dalle bocciofile marchigiane. In onda il martedì alle ore 13.00, il mercoledì alle ore 06.30 e il venerdì alle ore 23.45.

Altro in questa categoria: « Starting Block Planet Moda TV »
spaziodxsx
spaziodxsx

Scrivi in posta elettronica a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.